iscriviti alla
NEWSLETTER

 

Tieniti aggiornato su tutte le offerte e le novita'



Sono interessato a

Acconsento al trattamento dei dati personali

@
CONTATTACI

 
Calcola Preventivo
Data di arrivo
notti
camere
adulti
bambini
codice cliente
special code

Viaggi enogastronomici: Trekking mbt e bicicletta

Un viaggio in Romagna vale la pena intraprenderlo non solo se si vuole mare, ospitalità e divertimento, ma soprattutto se si cerca una vacanza all’insegna della buona tavola e del buon bere.
Scoprire i prodotti locali è ancora più divertente se i luoghi vengono raggiunti in bicicletta e la Romagna, proprio per la sua tradizione sportiva, offre piste ciclabili e itinerari da percorrere in sella per vivere una vacanza dinamica e all’aria aperta. Le domeniche d' estate non sono solo sabbia, ombrelloni e sdraio. Almeno non per tutti. Per gli appassionati di trekking, Rimini e il suo entroterra offrono la possibilità di "scarpinare" in luoghi immersi nella natura.

Un classico percorso naturalistico all’insegna del trekking è quello attraverso il Parco del Marano, Trarivi e Montescudo per un totale di 10 Km da percorrere in circa 3 ore. Il sentiero da percorrere a piedi inizia proprio sul Marano e corre lungo il letto del fiume per circa tre chilometri parallelamente alla strada provinciale per San Marino. La vegetazione è costituita da canneti, ligustri, salici, pioppi e alcune acacie. Dopo circa due chilometri si incontra un primo segnavia per Vallecchio, si prosegue ancora per un chilometro, fino al secondo pontebriglia, e si sale a sinistra per la rotabile bianca che transita nei pressi della chiesa di Vallecchio e raggiunge Trarivi. Si percorre la strada asfaltata in direzione Montescudo e dopo circa 300 metri ci si trova di fianco alla Chiesa della Pace, ex chiesa e abbazia benedettina dedicata a San Pietro Apostolo. Si riprende la strada per Montescudo e, dopo 600 metri, in corrispondenza della prima curva a gomito, si scende per una stradina a destra (via Costa), ci si immette nel breve tratto di bosco superando il Rio Garavatte per poi sbucare nei pressi di una villetta in mezzo agli alberi. Qui inizia una rotabile stretta che dopo qualche curva raggiunge la chiesetta bianca sulla panoramica di Montescudo. Si percorre la panoramica verso destra e si raggiunge il Monte. Da il Monte si gode un meraviglioso panorama a 360° e si possono distinguere i vari paesi, teatro di cruente battaglie nell'agosto e settembre 1944. Si scende poi per la stradina asfaltata nella direzione opposta e si raggiunge il centro del paese, dove ci si può fermare e degustare i piatti tipici romagnoli: passatelli e strozzapreti; zuppe con i ceci e i fagioli; polenta con le vongole; brodetto di pesce; pesce azzurro cotto alla griglia con piadina; il tutto accompagnato da ottimo vino Sangiovese e ciambella della nonna.

Un altro modo divertente per scoprire la Romagna è in sella a biciclette e mountainbike, per escursioni in mezzo alla natura. Sono davvero tanti i percorsi che si possono intraprendere in mountainbike. Cominciamo dalla pista ciclabile di Ponte Verucchio, che  corre lungo la riva del fiume e porta fino ai piedi del santuario della Madonna di Saiano. Interessante visitare la storica città di Torriana in mountainbike: questo tracciato permette di partire da Rimini, per poi incontrare la famosa salita della cosiddetta "cinghialaia" -  alias Via Poggiolo -. Il punto di partenza è il ponte di Legno di Via Tonale, che scavalca il deviatore del Fiume Marecchia. Torriana è un centro storicamente legato all'Emigrazione italiana in direzione della Francia. Nel centro storico da vedere la Rocca, la Torre civica, le mura e il mastio del castello. Altro itinerario curioso: Villa Verucchio -  Saiano - Montebello, uno dei luoghi che coniuga ottimo panorama, salite tecniche e discese divertenti. Interessante anche il giro delle ville in mountainbike, un tracciato divertente e vario, con panoramica sulle più belle ville dell'immediato entroterra, per infilarsi nei campi in terra fangosa, per una distanza da percorrere di circa 28km. Ultimo percorso proposto: la pista ciclabile sul Parecchia - un tracciato che non poteva assolutamente mancare- la ciclabile per eccellenza di Rimini. Si può sicuramente dire che questo é il percorgo Gps più frequentato dai cicloamatori fuoristradisti.

Risorse Utili:

Tradizioni Romagna 

Slow travel 

Gastronomia Romagna 

> soggiorni slow travel

LASTMINUTE 29 LUGLIO - 9 AGOSTO

Per disdetta 2 camere in promozione

1 matrimoniale pensione completa €63 a persona
1 camera familiare pensione completa all inclusive: €89 per adulto + bimbi gratis

Chiama subito il numero 0541/732774

 

> Pacchetti